Gazzetta del Mediterraneo

Pachino Calcio, una vittoria che fa morale

Pachino Calcio, una vittoria che fa morale
15 gennaio
12:32 2018

La squadra di Spatola batte in trasferta il Leo Soccer e risale in classifica.

di SERGIO TACCONE. Occorreva vincere e i tre punti sono arrivati. Il Pachino di Franco Spatola piega in trasferta il Leo Soccer e si attesta al settimo posto, a 5 lunghezze dalla zona play off del girone F della seconda categoria siciliana. Ottima la prestazione dei tre nuovi arrivati, a partire da Lorenzo Novello che si è messo in evidenza per giocate eleganti, sottolineate anche dagli applausi degli spettatori in tribuna. A centrocampo, l’allenatore pachinese ha schierato Marco Maltese al vertice basso, Novello in quello alto, Tony Oddo e Cristian Alagna esterni. “Tutti hanno disputato un’ottima gara, – dichiara Franco Spatola – dando qualità e quantità al gioco. Un centrocampo che farebbe bene anche in categorie superiori”.

Bene le due punte. Il bomber Ciccio Mallia (nella foto impegnata in una partita allo stadio Brancati di Pachino) è una certezza, ha firmato il raddoppio su rigore ma per l’intero incontro si è disimpegnato molto bene. Michele Spataro sta ritrovando la forma giusta e sarà il valore aggiunto del girone di ritorno. A sbloccare il risultato è stato il nuovo entrato Samuel Galota, un giovane attaccante, scattante e capace di inserirsi nei meccanismi difensivi avversari. “Spataro non ha ancora i novanta minuti sulle gambe, la mossa di Galota era premeditata”, chiarisce Spatola. I problemi difensivi sono stati mitigati dalla buona prova dei centrali Filippo Bruno e Angelo Galota. Quest’ultimo è destinato a diventare un difensore di grande affidabilità.

Il subentrato Aruta si è disimpegnato bene, tra i pali ha convinto, al suo esordio stagionale, il veterano Infanti, autore di un buon intervento che ha salvato il vantaggio. “Una parata a mano aperta, – sottolinea Spatola – di quelle che vedevo fare tanti anni fa ad Albertosi”. Prova d’alto livello per Vincenzo Puglisi che l’allenatore del Pachino ha adattato, con risultati molto lusinghieri, nel ruolo di difensore esterno in grado di dare elevate garanzie di rendimento. “Puglisi ha fatto molto bene e può crescere ancora”, ribatte l’allenatore pachinese che ha parole d’elogio anche per Matteo Alagna, attaccante veloce, adattatosi per necessità a fare il difensore esterno e con buoni riscontri.

“Abbiamo espresso un buon gioco – conclude Franco Spatola – pur giocando su un campo pesantissimo. Sabato prossimo, a Priolo, avrò ancora problemi di formazione. Il centrocampo è decimato. Qualcosa m’inventerò. Speriamo di proseguire su questa scia. Anche un pareggio non sarebbe da buttare. E la zona play off non è poi così distante”.

Sertac

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Tags

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
I campi contrassegnati sono richiesti *

Seguici su Facebook

Profumeria Noto euromatic