Gazzetta del Mediterraneo

Portopalo Calcio, play off ad un punto

Portopalo Calcio, play off ad un punto
15 aprile
22:41 2018

Dopo il pareggio contro il Per Scicli, domenica prossima basterà un pari a Noto

di SERGIO TACCONE. Il Portopalo chiude con un pareggio gli impegni casalinghi stagionali davanti al pubblico amico dello stadio Sasà Brancati di Pachino. Ad una giornata dalla fine del girone G di prima categoria siciliana, la squadra guidata da Balduino Ferlisi è ad un passo dalla qualificazione ai play off. Ci vorrà un punto, domenica prossima a Noto, per rintuzzare l’ultimo attacco del Virtus Ispica. Partita dai due volti contro il Per Scicli. Primo tempo di marca ospite. Una traversa, un salvataggio miracoloso di Cultrera sulla linea e una prodezza del portiere Cavarra hanno negato il gol del vantaggio agli iblei.

Nella ripresa è salito in cattedra il Portopalo, con caparbietà e determinazione. Almeno quattro palle gol, tre sventate dal portiere avversario con bravura. Nell’altra occasione, la traversa ha detto no ad una magistrale parabola su calcio piazzato di Enzo Accarpio. Resta un pizzico di rammarico per non aver chiuso la pratica play off già oggi. Adesso si va al Palatucci di Noto per il pass verso i play off promozione.

LE PAGELLE: Cavarra 7 (Una prodezza salva risultato. Sempre sicuro), Pannuzzo 6,5 (Spinge ma senza continuità, meglio nella ripresa), Cultrera 7,5 (Salva un gol già fatto, nella ripresa si trasforma praticamente in ala), Cannarella 6,5 (Prestazione convincente in difesa), Shalom 7 (Baluardo arretrato di elevata affidabilità), Amore 6,5 (Prova ad intermittenza, un po’ troppo nervoso ma prezioso in fase di interdizione), Marina Vincenzo 6,5 (Recupera tanti palloni, da interdittore puro), Ferro 6,5 (Più continuo, lotta ma sbaglia quasi sempre l’ultima giocata), Randazzo 6,5 (Dinamico e intraprendente, ingiustamente espulso), Accarpio 7 (Cresce nella ripresa, sfiorando il gol più volte. La fortuna non l’assiste), Burgaretta 6,5 (Ingabbiato ma ha mostrato grande caparbietà), Leone 6,5 (Ha dato ordine alla manovra e alla fase difensiva), Mammana 6 (Poteva essere il match winner ma ha sbagliato l’occasione finale), Marina Giovanni s.v. (Pochi minuti in campo, ingiudicabile). All. Ferlisi 7 (Ha provato a cambiare l’inerzia della partita inserendo Mammana. Giuste le scelte tattiche)

Sertac

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Tags

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
I campi contrassegnati sono richiesti *

Seguici su Facebook

Profumeria Noto euromatic