Gazzetta del Mediterraneo

Portopalo, I debiti del Comune minuto per minuto. Seconda Puntata

 Breaking News
Portopalo, I debiti del Comune minuto per minuto. Seconda Puntata
21 novembre
14:19 2020

Fatture non pagate: dal servizio idrico al conferimento in discarica e al settore tributi.

Seconda puntata della nostra inchiesta giornalistica relativa al tema dei debiti ereditati dal sindaco Gaetano Montoneri all’atto del suo insediamento al Comune di Portopalo (metà giugno 2018). Un tema che ha tenuto banco in questi due anni e mezzo. L’argomento di oggi abbraccia tre ambiti: servizio idrico, conferimento dei rifiuti in discarica e settore tributi.

Nell’ambito idrico, l’elenco delle passività effettuato in occasione della ricognizione debitoria, presentata e deliberata in Consiglio Comunale il 5 dicembre 2019, vede fatture non pagate alla ditta Garofalo Salvatore per 233 mila euro riferite al 2017 e all’inizio del 2018. Una fattura non pagata, datata 9 luglio 2018 e pari a quasi 69 mila euro, fa riferimento alla determina 94/218 del 13 novembre 2017.

Più elevato il passivo alla voce “conferimento dei rifiuti in discarica”. Si va dai 256 mila 670 euro di passivo – da corrispondere alla società Sicula Trasporti – ai 30 mila 362 euro della Cisma. Le voci di passivo di Sicula Trasporti sono dell’anno 2017, 2015 e due del 2018 (mesi di gennaio e febbraio). Le tre fatture Cisma recano le seguenti date: 28/2/2017, 31/3/2017 e 16/12/2017. Le fatture non pagate sul versante tributi riguardano la società Car-Tech e fanno riferimento agli anni 2015, 2016, 2017 e al febbraio 2018. Il totale non pagato alla voce “anagrafe tributaria e immobiliare” ammonta a 221 mila 913 euro.

Va ricordato quanto emerse dopo l’estate 2018, nel corso di un incontro al Comune alla presenza del sindaco, del presidente della Car-Tech e di un dipendente dell’ufficio tributi, ovvero che il software in dotazione all’ufficio comunale era stato utilizzato – nei precedenti tre anni – a non più del 20%. Va aggiunto, inoltre, che il sindaco Gaetano Montoneri, all’atto del suo insediamento, trovò il Comune persino privo della banca dati tributaria.

 

Riepilogo

Le fatture non pagate inserite in questo elenco – riferite agli anni dal 2015 ad inizio 2018, amministrazione comunale guidata dal sindaco Mirarchi – ammontano ad un totale di Euro 741.945, come da prospetto allegato sottostante, riferito alle sole voci di cui parliamo nel presente articolo.

Redazione GdM

 

ELENCO PASSIVITA COMUNE PORTOPALO

 

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Tags

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

<

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing