Gazzetta del Mediterraneo

Calcio, al Pachino il derby dell’estremo sud

 Breaking News
Calcio, al Pachino il derby dell’estremo sud
06 ottobre
19:03 2019

Dominio assoluto della squadra di Spatola sul Portopalo. Luciano evita la goleada

Non c’è stata partita. Il Pachino batte il Portopalo 2-0, aggiudicandosi il derby dell’estremo Sudest valido per la seconda giornata del girone F di Prima Categoria siciliana. Nei primi minuti, a parte un timido tentativo su calcio piazzato, il Portopalo è rimasto in balia dei padroni di casa. Tambureggiante il Pachino che ha trovato la porta avversaria sbarrata da uno strepitoso Cristian Luciano, in vena di miracoli.

L’estremo difensore ha evitato in almeno 5 circostanze la capitolazione dei portopalesi, arrendendosi solo su un tap-in di Dipasquale che al 21′ ha sbloccato il risultato sugli sviluppi di un calcio piazzato. Subito dopo, l’arbitro aretuseo Mugno ha espulso per proteste Cultrera, capitano dei portopalesi. Una tegola ulteriore per gli ospiti che non sono stati in grado di imbastire una reazione efficace, restando in balia del Pachino. Il raddoppio porta la firma di Ciccio Mallia, al termine di una azione manovrata. Incolpevole anche in questa circostanza il portiere Luciano. Lo stesso Mallia ha fallito l’occasione per la terza rete allo scadere del primo tempo.

Nella ripresa, a parte un tentativo di Accarpio su punizione, fuori di poco di poco, il Portopalo non ha mai impensierito seriamente il portiere pachinese Jammeh. L’espulsione di Duccio Ferro ha fatto calare la pietra tombale su un derby dominato dal Pachino che si piazza a punteggio pieno in testa alla classifica mentre il Portopalo rimane a zero punti (zero gol fatti e 7 reti già al passivo). Senza le prodezze del portiere, il risultato avrebbe preso una consistenza tennistica.

La squadra guidata da Balduino Ferlisi è in piena crisi: ferma sulle gambe, con una rosa ridotta ai minimi termini e giocatori dalla forma fisica molto approssimativa. Segnali pessimi su cui la società dovrà lavorare per trovare il bandolo di una matassa che ad oggi si presenta molto ingarbugliata.

Il Pachino, invece, ha confermato solidità in ogni reparto, buona tenuta atletica e una serie di soluzioni di gioco che nel prosieguo della stagione potrebbero collocare la squadra di Spatola tra le pretendenti al salto diretto di categoria.

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
I campi contrassegnati sono richiesti *

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing