Gazzetta del Mediterraneo

Calcio, Portopalo autolesionista battuto dal Per Scicli

 Breaking News
Calcio, Portopalo autolesionista battuto dal Per Scicli
03 novembre
22:42 2018

La buona prestazione dei portopalaesi rovinata da clamorose incertezze difensive.

di SERGIO TACCONE. Il Portopalo perde immeritatamente (3-2) sul campo neutro di Rosolini contro il Per Scicli nella quinta giornata del girone F di prima categoria siciliana. La squadra di Ferlisi ha commesso alcuni errori grossolani in difesa, regalando due gol agli iblei e sprecando l’occasione per fare un balzo avanti in classifica. Nel primo tempo,  i portopalesi hanno controllato il gioco per larghi tratti, dando la sensazione di poter passare da un momento all’altro. Invece, su calcio di punizione quasi dal limite, posizione centrale, sono stati gli avversari ad andare a segno con Occhipinti. Il portiere Luciano ha potuto soltanto toccare il pallone: 1-0.

Il Portopalo ha reagito con raziocinio, spostando il baricentro in avanti ma senza prestare il fianco al contropiede del Per Scicli. Al 34′, Accarpio ha trovato il pareggio, chiudendo con un diagonale sull’uscita del portiere. Cinque minuti dopo, Macauda ha avuto la palla del raddoppio ma il suo tiro è stato neutralizzato dall’estremo difensore avversario con un balzo felino. Gol sfiorato, gol subito. Su un pallone innocuo, Davide Sabellini cincischia per ben tre volte, per poi spingere leggermente l’attaccante avversario, stramazzato in area. Rigore di Allibrio e rete del 2-1 allo scadere del primo tempo.

Nella ripresa, altra amnesia difensiva del Portopalo. Su cross dalla destra, la palla attraversa l’intera area di rigore. I difensori, sistemati a presepe, non intercettano il pallone che viene insaccato comodamente da Occhipinti alle spalle dell’incolpevole Luciano. La partita potrebbe riaprirsi al 77′ ma sul tiro a colpo sicuro di Accarpio un difensore ibleo salva sulla linea a portiere battuto. Il secondo gol arriva quasi allo scadere. L’arbitro concede un rigore generoso agli ospiti. Leone fissa il risultato sul 3-2, ribadendo in rete il tiro di Accarpio ribattuto dal portiere Bruni. C’è ancora spazio per l’ultimo assalto a Fort Apache. Ci prova il nuovo entrato Betulla ma la sua conclusione, destinata in rete, viene deviata in corner dall’estremo difensore avversario. Resta il rammarico per gli errori commessi nei momenti cruciali del match. La squadra portopalese ha sviluppato un buon gioco. Gli errori in fase difensiva sono stati pagati a carissimo prezzo.

LE PAGELLE

Luciano 6,5 – Incolpevole sui tre gol. Pronto nelle uscite

Pannuzzo 5,5 – Si è visto poco pur essendo spesso sollecitato in fase di spinta

Cultrera 5 – Prova negativa, perde parecchi palloni. Una giornata da dimenticare

Davide Sabellini: 5 – Difende con autorità ma commette un errore grossolano che porta al rigore del 2-1

Danilo Sabellini 6 – Il meno peggio in difesa. Tuttavia può e deve fare di più

Shalom 5 – Non è entrato in partita, girando spesso a vuoto

Leone 6,5 – Lotta senza fermarsi. E’ l’ultimo ad arrendersi

Mammana 5,5 – Ha avuto pochi palloni giocabili agendo spesso in zone affollate

Burgaretta 5 – La volontà non basta. Combina poco in fase offensiva

Accarpio 6,5 – Cerca lo spunto giusto che trova in occasione del pareggio. Incisivo e mai domo

Macauda 5,5 – Sfiora il raddoppio. Per il resto non ha inciso come avrebbe potuto

Bellofiore 6 – Si è distinto in chiusura quando la squadra era tutta sbilanciata in attacco

Spataro 5,5 – La condizione atletica non è ancora la migliore. Può dare di più

Betulla 6 – Sfiora all’ultimo istante il gol che l’avrebbe trasformato in eroe di giornata

Mavilla, Cannarella: s.v.

 

Sertac

 

 

 

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
I campi contrassegnati sono richiesti *

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing