Gazzetta del Mediterraneo

Calcio, il Portopalo in panchina conferma Balduino Ferlisi. Ma non c’erano dubbi

 Breaking News
Calcio, il Portopalo in panchina conferma Balduino Ferlisi. Ma non c’erano dubbi
17 giugno
16:01 2019

Scontata la permanenza del tecnico, si pensa adesso a rinforzare la rosa del Portopalo.

La conferma di Balduino Ferlisi sulla panchina del Portopalo Calcio rientra nella categoria delle notizie “ovvie”. Il patto d’acciaio tra l’allenatore netino, ormai portopalese d’adozione, e i vertici dirigenziali del Portopalo è a prova di bomba atomica. Un progetto di lungo termine – avviato sei anni fa – in cui a Ferlisi è stata data carta bianca e totale libertà d’azione e di scelta, persino a prescindere dai risultati.

Con il tecnico netino, il Portopalo ha centrato la promozione in prima categoria nel 2016 e rischiato di retrocedere in seconda l’anno seguente, perdendo tutte le partite del girone di ritorno tranne una, salvandosi dopo due spareggi. Un anno dopo, sono arrivati i play off e, nell’ultima stagione, una tranquilla salvezza ma rimanendo sempre a ridosso della zona di vertice della classifica. Il bilancio dell’allenatore, tirando le somme, è certamente positivo.

Nell’ambiente calcistico locale è risaputo che la riconferma di Ferlisi in panchina non è mai stata messa in dubbio. Capitolo rinforzi: potrebbero arrivare Attilio Sirugo e Michel Scalora, giocatori che andrebbero a potenziare la rosa che può già contare su alcune conferme di spicco. Indosseranno la maglia del Portopalo, anche nella stagione 2019-20, Enzo Accarpio, Christian Luciano, Dario Leone, Corrado Cancemi e Fabrizio Cultrera. Tra i ritorni ci sarebbe quello di Sebastiano Malandrino, già al Portopalo nell’annata trionfale 2015/16.

Capitolo societario: cosa farà il neo assessore comunale Corrado Lentinello, impegnato con una serie di deleghe amministrative di peso? Rimarrà amministratore delegato del Portopalo Calcio o passerà la mano? Ed eventualmente, a chi? Giuseppe Candiano avrà un ruolo esecutivo o rimarrà soltanto il main sponsor del progetto?

Domande a cui oggi è ancora difficile dare risposte. L’unica certezza è che nella prima metà di agosto dovrebbe partire la preparazione precampionato. Tutto il resto, agibilità e omologazione del campo sportivo comunale comprese, resta ancora un rebus. “Stiamo cercando di mettere in piedi una squadra competitiva, puntiamo a fare un buon campionato. – ha affermato mister Ferlisi – Le premesse sono incoraggianti. Vedremo”.

Sertac

 

 

 

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Tags

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
I campi contrassegnati sono richiesti *

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing