Gazzetta del Mediterraneo

Portopalo, ad agosto torna il Premio Più a Sud di Tunisi

 Breaking News
Portopalo, ad agosto torna il Premio Più a Sud di Tunisi
24 maggio
21:51 2020

Nella categoria “Giornalismo” riconoscimento a Lucia Basso della TgR Rai Sicilia.

A Portopalo è l’evento di rilievo nazionale per eccellenza, potendo vantare una continuità giunta alla XV edizione. Il Premio Nazionale Più a Sud di Tunisi torna nell’agosto prossimo per parlare di giornalismo di qualità, storie, letteratura collegata al calcio, libri e sociale, cinema e musica d’autore. Gli organizzatori hanno già annunciato la vincitrice della categoria “Giornalismo”: il premio andrà a Lucia Basso, inviata della TgR Rai Sicilia, voce giornalistica del Sudest siciliano nel notiziario regionale dell’emittente di Stato. Da 19 anni in Rai, Lucia Basso (nella foto) in passato ha maturato esperienze professionali anche a Mediaset. I vincitori delle altre categorie verranno annunciati entro il 30 giugno.

Il Premio Più a Sud di Tunisi ha conquistato un’alta credibilità derivante dai temi e dai nomi scelti di anno in anno e riservando attenzione a tutti gli ambiti: dal nazionale al locale. “Le difficoltà non mancano, – afferma Gianluca Sortino, segretario organizzativo del Premio Più a Sud di Tunisi – dettate da dinamiche squisitamente economiche. La nostra manifestazione ha un programma di rilievo nazionale, con grandi ospiti, ma con un budget risicatissimo che ogni anno ci costringe a fare veri e propri salti mortali per garantire sempre standard elevati, condicio sine qua non per andare avanti. Il Premio ha un valore importante, inoltre, come vetrina per il territorio, altra mission di un evento che vanta un albo d’oro di spicco”.

L’edizione 2020 tornerà ad avere, a distanza di parecchi anni, il sostegno del Comune di Portopalo. Sostegno che era stato annunciato pubblicamente dal sindaco Gaetano Montoneri nell’edizione 2018 del Premio.

Il programma si snoderà in tre serate: dal 21 al 23 agosto. Confermata – per il quarto anno consecutivo – la serata incentrata sul connubio tra calcio e letteratura, dedicato allo scrittore argentino Osvaldo Soriano. Un evento curato dal Collettivo Soriano, gruppo di scrittori (coordinato da Massimiliano Castellani, caporedattore di Avvenire) che ha di recente vinto il Premio Selezione Bancarella Sport 2020.

Due i momenti d’autore: quello cantautorale incentrato su Lucio Dalla (curato da Ugo Mazzei e Mario Bonanno e basato sul quarantennale dall’uscita dell’album “Dalla”) e quello legato al cinema, con un tributo a Federico Fellini (quest’anno ricorre il centenario della sua nascita) a cura di Renato Scatà, Salvino Strano e Franco La Magna. Un’altra edizione di grande interesse. Appuntamento a Portopalo, più a sud di Tunisi, nei giorni 21, 22 e 23 agosto.

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Tags

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

<

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing