Gazzetta del Mediterraneo

Portopalo Calcio, decide Betulla nel finale

 Breaking News
Portopalo Calcio, decide Betulla nel finale
27 gennaio
18:56 2019

Ad Ispica tre punti pesantissimi che lanciano il Portopalo in zona play off.

di SERGIO TACCONE. Primo successo esterno stagionale del Portopalo che conquista tre punti pesantissimi in quel di Ispica, battendo una Virtus sprecona nel primo tempo (due colossali palle gol sciupate a due passi da Luciano) e sterile nella ripresa. La squadra portopalese ha atteso pazientemente l’attimo fuggente, cogliendo il carpe diem al minuto 84′. Azione di contropiede: Alessio Macauda conclude largo da buona posizione, la palla resta in campo e viene rimessa in area dove è il nuovo entrato Betulla a metterla in rete.

Un gol molto importante, a coronamento di una prestazione tatticamente ineccepibile da parte del Portopalo. Difesa da “Linea Maginot”, con i fratelli Sabellini a giganteggiare. Sulle fasce, Cultrera e Bellofiore sono stati sempre precisi nelle chiusure e pronti ad avviare il contropiede.

Con la confusione regnante a centrocampo, il gol poteva arrivare solo da una fiammata improvvisa, come quella concretizzata al 39′ della ripresa. I risultati odierni lanciano la squadra di mister Ferlisi in piena zona play off, nel girone F di prima categoria siciliana. Domenica prossima arriverà al Brancati di Pachino il Pro Ragusa di Cervillera. Un’occasione ghiotta per centrare il quarto successo consecutivo.

 

LE PAGELLE

Luciano: 7,5 – Due buone parate e una costante sensazione di sicurezza

Cultrera: 8 – Non ha sbagliato un pallone, artefice di una gara di grandissima personalità

Bellofiore: 7,5 – Prestazione maiuscola del difensore netino, sempre sicuro in chiusura

Dan. Sabellini: 8 – Un gigante al centro della difesa. Prestazione da incorniciare

Dav.Sabellini: 8 – Giganteggia senza lasciare spiragli agli avversari. Insuperabile

Cancemi: 7,5 – Anche oggi si è speso in un prezioso lavoro di raccordo tra difesa e fase offensiva

Leone: 7 – Ha cercato di dare ordine in una zona dove regnava un traffico da ora di punta in pieno centro

Burgaretta: 6,5 – Ha tenuto la posizione, rispondendo positivamente ai compiti tattici del mister

Shalom: 6,5 – Un interdittore che ha cercato anche di farsi notare in fase di impostazione

Macauda: 8 – Bravo a tenere palla e fare distendere la squadra. Nell’azione del gol ha grandi meriti

Gambadoro: 6,5 – Ha lottato con buona determinazione, cercando spazi per pungere

Betulla: 7 – Una ripresa contrassegnata da convinzione e dinamismo, impreziosita dal gol decisivo

Cannarella, Mavilla: s.v.

All. Ferlisi: 7,5 – In difesa ha trovato l’assetto giusto e anche a centrocampo. Sopperisce all’assenza forzata di Accarpio con un Macauda da “Libro Cuore”

 

Sertac

 

(nella foto Alessio Macauda con capitan Cultrera)

 

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
I campi contrassegnati sono richiesti *

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing

Clicca qui!