Gazzetta del Mediterraneo

Portopalo, Giovanni e Fabio, due ragazzi degli Aquilotti degli anni 80

 Breaking News
Portopalo, Giovanni e Fabio, due ragazzi degli Aquilotti degli anni 80
02 novembre
11:33 2019

A Caruso e Degliangioli il compito di far ripartire il settore giovanile portopalese

Buona la prima. Il 5-3 rifilato dal Portopalo under 17 al Real Belvedere ha dato entusiasmo ad un ambiente calcistico locale depresso per i risultati negativi della prima squadra. Al di là del successo (cominciare bene è sempre un buon segnale), al di là della “manita” di reti realizzata da Iacopo Chiaramida, quello che va evidenziato è la “ripartenza” del settore giovanile voluta dai vertici dell’Asd Portopalo attraverso la Scuola calcio San Gaetano. Il compito è stato affidato a Fabio Degliangioli e Giovanni Caruso, due ragazzi degli “Aquilotti” della Capo Passero dei primi anni 80. Quella realtà è rimasta nelle memorie di cuoio portopalesi: la polisportiva dai colori sociali gialloneri del maresciallo Enzo Giuliano e di mister Salvatore Lupo, sostenuta anche dal professor Carmelo Pisana, Paolo Caruso e Pippo Quattrocchi.

Giovanni Caruso è stato un playmaker, regista arretrato che non buttava mai un pallone, cercando sempre di servire il compagno di squadra meglio piazzato, forte di una visione di gioco e di fondamentali tecnici molto buoni. Degliangioli, invece, agiva da ala con un discreto tasso tecnico, guizzante e lesto nei dribbling. A Siracusa, al campo “Pippo Di Natale”, prima della sfida contro la Tyche Platan, valida per il torneo Aquilotti (categoria situata tra i giovanissimi e gli allievi), notò un avversario troppo avanti negli anni e gli disse: “Come si chiama tuo figlio?”. Era il modo per far capire agli avversari che il giochetto delle false identità per far giocare elementi più grandi e vincere più facilmente era stato scoperto e che nessuno a Portopalo portava l’anello al naso.

Oggi sono loro a suonare la carica per il rilancio del settore giovanile. La strada è lunga e difficile. Provarci è un dovere. Il buongiorno si vede dal mattino …

Sertac

 

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Tags

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
I campi contrassegnati sono richiesti *

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing