Gazzetta del Mediterraneo

Opera, incontro su calcio e razzismo con Massimiliano Castellani

 Breaking News
Opera, incontro su calcio e razzismo con Massimiliano Castellani
18 gennaio
16:33 2020

Iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale operese, guidata dal sindaco Nucera, al Centro Polifunzionale.

“Tenere sempre alta l’attenzione affinché fenomeni nefasti come il razzismo non si diffondano attraverso il calcio”. Al Centro Polifunzionale di Opera (Milano) si è svolto, venerdì scorso, un interessante incontro con il giornalista e scrittore Massimiliano Castellani, autore con Adam Smulevich del libro “Un calcio al razzismo” (Giuntina). L’incontro è stato organizzato e promosso dall’Amministrazione comunale di Opera, guidata dal sindaco Antonino Nucera.

Venti lezioni contro l’odio che ammorba anche il il calcio che subisce sempre più l’insidioso veleno del razzismo. L’autore del libro, scelto dalla Lega Calcio di Serie A per la campagna nazionale nelle scuole italiane contro il razzismo, è stato intervistato dal giornalista Sergio Taccone. “Un libro che tratta con la semplicità, tipica dei grandi autori, temi molto importanti”, ha esordito Taccone. Memorie un po’ sbiadite, che hanno invece molto da insegnarci, con anticorpi a base di consapevolezza.

Castellani ha condotto i presenti, con profondità umana e altissima competenza in materia, in un viaggio breve ma molto intenso attraverso alcune storie inserite nel libro: da Nando Valletti, il mediano del Milan che salvò alcuni internati a Mauthausen, al campione del mondo Silvio Piola, dalla partita nel campo di sterminio raccontata da Primo Levi ne “I sommersi e i salvati” all’italo-etiope Luciano Vassallo, discriminato sia in Etiopia sia in Italia, fino ai casi più recenti e all’impegno costante contro il razzismo nel calcio profuso dal campione del mondo francese Lilian Thuram. “Un testo che sta arrivando soprattutto ai giovani, – ha aggiunto Massimiliano Castellani, corresponsabile delle pagine culturali del quotidiano Avvenire – ai ragazzi delle scuole e delle Università. Abbiamo riscontrato, in tutte le iniziative legate al libro, una grandissima attenzione e andremo avanti ringraziando anche per il supporto ricevuto dalla Lega Calcio di serie A”.

All’incontro ha preso parte anche Roberto Conti che ha parlato della sua esperienza come responsabile di sezione e amministrativo dell’Asd Opera Calcio, a contatto soprattutto con i più giovani. L’assessore comunale Lea Corvino ha sottolineato l’attenzione amministrativa verso questo temi. “Abbiamo voluto questo momento di arricchimento culturale e umano, guardando il calcio da un’altra ottica che coinvolge tutti”. Il vicesindaco Ettore Fusco ha ribadito la necessità di “tenere sempre alta l’attenzione su questi temi”. Presente anche l’assessore Patrizia La Torre.  Alcuni docenti presenti all’incontro hanno manifestato sincero interesse a farsi promotori con i loro alunni dei temi sviluppati nel libro.

Redazione Gazzetta del Mediterraneo

(nella foto, da sinistra, i giornalisti Castellani e Taccone, l’assessore Corvino e il vicesindaco Fusco)

 

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
I campi contrassegnati sono richiesti *

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing