Gazzetta del Mediterraneo

Portopalo, Da Prospettiva segnali che smentiscono la posizione di Mirarchi

 Breaking News
Portopalo, Da Prospettiva segnali che smentiscono la posizione di Mirarchi
10 novembre
18:16 2020

Un’uscita del consigliere d’opposizione suscita reazioni contrarie in alcuni componenti del gruppo Prospettiva.

Nell’ambiente politico di Portopalo la confusione sembra regnare sovrana. L’unica certezza è la volontà dei cittadini che hanno sottoscritto la petizione contro la sfiducia del sindaco: oltre 800 firmatari. A buttare benzina sul fuoco sono arrivate le dichiarazioni di oggi pomeriggio di Giuseppe Mirarchi. L’ex sindaco, oggi esponente di punta dell’opposizione, ha in pratica dettato la linea politica degli otto firmatari della mozione di sfiducia: oggi congelamento, quindi giunta tecnica dopo azzeramento da parte del sindaco e, ad emergenza pandemica finita, riproposizione della mozione di sfiducia. Dichiarazioni condite da attacchi politici, nemmeno troppo velati, all’indirizzo del sindaco Montoneri, compresa l’accusa di gestione familiare.

Parole che non potevano passare inosservate anche in ambienti del gruppo Prospettiva che potrebbe scindersi in due tronconi. E’ noto, infatti, che in questo raggruppamento consiliare vi siano posizioni totalmente contrarie all’ex sindaco Mirarchi, anzi incompatibili. Posizioni che non si sono mai trovate d’accordo con la sfiducia e senza farne mistero, a partire dalla mancata firma nel documento della sfiducia. Tra questi il vicepresidente Paolo Campisi. “Mirarchi non può certo dettare la linea al gruppo Prospettiva, se lo fa e nessuno si dissocia, allora non ci siamo e si rischia una scissione del gruppo. Che sia ben chiaro un punto – ha aggiunto Paolo Campisi – ovvero che restiamo distinti e distanti dal consigliere Mirarchi. Ecco perchè ritengo le sue dichiarazioni odierne sul presunto ritiro della sfiducia e sulla giunta tecnica, posizioni esclusivamente personali dello stesso Mirarchi. E’ chiaro, inoltre, che il sindaco resta il soggetto in grado di superare questa crisi ma non certo seguendo la strada indicata da Mirarchi che è una strada che va solo a suo vantaggio. All’interno di Prospettiva c’è chi vuole salvare la consiliatura e proseguire fino alla scadenza naturale del mandato”.

 

 

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Tags

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

<

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing