Gazzetta del Mediterraneo

Portopalo, trovata la soluzione per i lavori a Scalo Mandrie

 Breaking News
Portopalo, trovata la soluzione per i lavori a Scalo Mandrie
19 maggio
19:56 2020

Entro due settimane la variante che mette tutti d’accordo.

Trovato l’accordo tra Comune di Portopalo, cittadini e impresa per gli interventi contro il dissesto idrogeologico a Scalo Mandrie. Lavori, finanziati nel 2011, che hanno scatenato un vespaio di polemiche via social. Il tratto interessato è quello tra le Casuzze e la Conca Lonca. Presenti all’incontro il Sindaco Gaetano Montoneri con gli assessori Rocca , Lentinello e Caschetto, il consigliere d’opposizione Mirarchi, il geologo Avarino, l’Ingegnere Lanza (progettista) e alcuni rappresentanti di un comitato civico, tra cui Emilio Gregori.

Le decisioni prese riguardano la non effettuazione di altri interventi sulla scogliera, completamento del II loto già in esecuzione, utilizzando i sassi previsti per il terzo lotto (quello inerente la Rutta Pricciata). Non si andrà avanti con il III lotto di lavori, pur procedendo con la messa in atto degli interventi di messa in sicurezza e l’interdizione al pubblico di aree di rischio. I massi di natura calcarea verranno eliminati e l’armonizzazione avverrà con riempimento di sabbione di graniglia lavica, riempimento successivo dei massi con del terriccio vegetale e piantumazione di piante grasse con le stesse caratteristiche di quelle già esistenti in natura. Verranno realizzati due percorsi pedonali, con scalette di accesso, creando zone di ristoro con un terrazzino per momenti di svago e riposo.
Tutto dovrà passare da una variante al progetto iniziale entro due settimane.

“Trattasi di un progetto non dipendente dal comune di Portopalo ma dal Commissario Regionale per l’emergenza idrogeologica, risalente al 2011 e per la cui opera ogni Amministrazione comunale è scevra da responsabilità e aggiungo che gli approfonditi rilevamenti, portati avanti dai tecnici regionali nel corso degli anni, avevano ribadito il grosso pericolo che incombeva lungo le nostre coste. Quindi, l’assoluta necessità di adempiere”, ha affermato il consigliere dì’opposizione Giuseppe Mirarchi, ribadendo quanto già dichiarato dal sindaco Gaetano Montoneri e dai suoi assessori i quali hanno ribadito “il controllo di tutti gli step dei lavori, vista l’importanza del sito in questione. Da parte nostra – prosegue la nota dell’Amministrazione comunale – non c’è stato alcun silenzio, siamo
stati decisi e determinanti sin dal primo istante. Si è giunti ad una perizia di variante in corso di approvazione che è stata accolta favorevolmente dai rappresentanti dei cittadini presenti all’incontro”.  Emilio Gregori, presente all’incontro al Comune, dichiara che “non ci sarà alcuno scempio, anzi tutta l’area sarà migliorata, oltre alla messa in atto dei necessari interventi di sicurezza”.

Redazione GdM

 

Nella foto il sopralluogo svolto in questi giorni nell’area dei lavori, alla presenza del sindaco di Portopalo, Gaetano Montoneri.

 

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Tags

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

<

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing