Gazzetta del Mediterraneo

Portopalo, il Comune ignora il Feamp 2014-2020

Portopalo, il Comune ignora il Feamp 2014-2020
16 agosto
16:28 2017

Nessuna domanda dal Comune di Portopalo. Unica presenza in graduatoria quella di un privato.

Nell’ultima graduatoria del Feamp 2014/2020 (misura 1.43) non c’è traccia del Comune di Portopalo. Dall’ente di via Lucio Tasca, infatti, non sarebbero partite richieste per intercettare parte dei fondi in dotazione. Il Feamp (Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e per la Pesca) rappresenta lo strumento finanziario dell’UE dedicato ai settori della pesca e dell’acquacoltura per il periodo di programmazione 2014 – 2020. Uno strumento che persegue alcuni obiettivi strategici tra cui la promozione di una pesca e acquacoltura competitive, sostenibili sotto il profilo ambientale, redditizie sul piano economico e socialmente responsabili; favorire l’attuazione della Politica Comune della Pesca (PCP);
promuovere uno sviluppo territoriale equilibrato e inclusivo delle zone di pesca.

Attraverso gli investimenti settoriali e in coerenza con la Strategia Europa 2020, il Feamp contribuisce al perseguimento delle priorità dell’Unione in materia di crescita sostenibile, inclusiva e intelligente.

Il sostegno finanziario dell’Unione, pari a 537,2 milioni di euro, è integrato da risorse nazionali (sia di natura statale che regionale), per una dotazione complessiva pari a circa 978 milioni di euro.

Sulla base della ripartizione delle risorse complessivamente disponibili per l’attuazione del piano perativo del Feamp, la quota finanziaria assegnata alla Sicilia è pari a circa 118 milioni di euro, ovvero il 20,55% della dotazione nazionale.

Tra i comuni che hanno presentato richiesta, entrando tra quelli finanziati, c’è Siracusa per il mercato ittico (2 milioni di euro circa il finanziamento ottenuto). Tra le domande non ammesse quella presentata dal Comune di Avola. Portopalo non pervenuto.

Ad evitare la scomparsa di Portopalo dalla graduatoria, ufficializzata il 9 agosto scorso, è stato un privato per adeguamento struttura e luoghi di sbarco.

SERGIO TACCONE

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
I campi contrassegnati sono richiesti *

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing