Gazzetta del Mediterraneo

Portopalo, probabile riapertura della Chiesa Madre a febbraio 2021

 Breaking News
Portopalo, probabile riapertura della Chiesa Madre a febbraio 2021
27 dicembre
20:13 2020

L’annuncio dei parroci Di Martino e Manenti dopo il finanziamento regionale di 138 mila euro

Potrebbe riaprire a febbraio 2021 la Chiesa Madonna Greca Eleusa Madre della Misericordia. A darne l’annuncio, il giorno di Natale, sono stati i due parroci in servizio a Portopalo: Gabriele Di Martino e Gianluca Manenti. Nei giorni scorsi era arrivata l’ufficializzazione del finanziamento, da parte dell’assessorato regionale alle Infrastrutture, del progetto esecutivo per il “rifacimento della copertura dell’aula del complesso parrocchiale” nel comune di Portopalo.

La palla passa adesso alla Giunta Comunale che dovrà procedere alla gara per l’aggiudicazione dei lavori, il cui finanziamento ammonta a poco più di 138 mila euro. Il sindaco, Gaetano Montoneri, ha espresso un pubblico ringraziamento all’assessore regionale Marco Falcone, all’intero governo guidato dal presidente Nello Musumeci e al deputato Ars Rossana Cannata per l’impegno e l’interesse dimostrato verso il territorio portopalese.

Il parroco Gianluca Manenti, che ha seguito l’iter sin dal giorno dopo l’ondata di maltempo che nel 2019 rese inagibile il complesso parrocchiale, ha sintetizzato l’iter. “Dopo quell’ondata di maltempo, venne il responsabile della Protezione civile, Sebastiano Campisi, a dirmi di inserire la chiesa nell’elenco delle strutture danneggiate da inoltrare al dipartimento di Palermo”, ha affermato don Manenti. L’ex sindaco Fernando Cammisuli si è messo a disposizione e grazie a suoi contatti, a Palermo, soprattutto con l’assessore Falcone, è riuscito ad attivare l’iter che aveva tutte le carte in regola per essere ammesso a finanziamento. Un supporto oltremodo prezioso, quello di Cammisuli, che ha confermato la sua vicinanza e attenzione verso il territorio che ha guidato per dieci anni, dal 1999 al 2009. “Va sottolineato – ha sottolineato don Manenti – l’impegno del sindaco attuale, Gaetano Montoneri, dei suoi assessori e dei consiglieri comunali: ognuno ha fatto la propria parte per arrivare a questo risultato. Confidiamo adesso in tempi celeri dagli uffici municipali, – ha concluso don Manenti – sperando di poter vedere riaperta la Chiesa Madre per il prossimo mese di febbraio”.

 

 

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Tags

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

<

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing