Gazzetta del Mediterraneo

Portopalo, tragedia sfiorata a Scalo Mandrie. Si ribalta un’imbarcazione

 Breaking News
Portopalo, tragedia sfiorata a Scalo Mandrie. Si ribalta un’imbarcazione
06 settembre
12:58 2020

Trasportava bagnanti e alcuni spettatori di uno spettacolo teatrale. Una persona trasferita in elisoccorso.

Tragedia sfiorata a Portopalo ieri pomeriggio. Un’onda anomala ha fatto ribaltare un’imbarcazione che trasportava dieci persone (6 adulti e 4 minori) dall’Isola di Capo Passero a Scalo Mandrie. L’imprevisto, che avrebbe potuto avere conseguenze gravissime, si è verificato a ridosso della statua della Stella Maris. Quattro delle persone a bordo tornavano dall’isola dopo aver assistito allo spettacolo teatrale “Colapesce”, gli altri invece vi si erano recati per un bagno d’inizio settembre.

Ieri pomeriggio le condizioni meteo-marine non sembravano molto favorevoli. All’imboccatura del golfo di Scalo Mandrie, un’onda anomala avrebbe determinato un movimento repentino di alcune persone sulla barca che si è ribaltata in pochi secondi, in un tratto posto frontalmente alla spiaggia del Collo. La situazione è apparsa subito molto seria. Da terra un gruppo di persone si è lanciato in acqua per soccorrere le persone finite improvvisamente in mare. Un’eccezionale gara di solidarietà che ha evitato la tragedia. La messa in salvo di una donna colta dal panico, in particolare, ha impegnato particolarmente i soccorritori.

Per uno degli occupanti l’imbarcazione si è reso necessario il trasporto in elisoccorso, avendo manifestato segnali di perdita dei sensi. Sul posto sono arrivate anche le ambulanza della Misericordia oltre ai carabinieri e al personale della Guardia costiera. Il titolare del servizio di trasporto da e verso l’Isola di Capo Passero sarebbe stato già convocato dall’Ufficio locale marittimo di Portopalo per dare tutti i dettagli del caso. Sulla vicenda è stata aperta un’indagine da parte delle autorità competenti.

Sono buone le condizioni delle altre persone finite in mare. Per nessuno di essi si è reso necessario il ricovero ospedaliero. Il sindaco Gaetano Montoneri ha lodato l’intervento dei volontari. “Ringrazio tutti quelli che non hanno esitato a prestare soccorso, tuffandosi in mare. Una tragedia evitata soprattutto grazie a questa splendida gara di solidarietà”, ha aggiunto il primo cittadino portopalese.

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Tags

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

<

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing