Gazzetta del Mediterraneo

Pachino, crisi agricoltura, bene Martina ma rimane preoccupazione

Pachino, crisi agricoltura, bene Martina ma rimane preoccupazione
22 febbraio
21:26 2016

CLICCA QUI PER LEGGERE ANCHE: Pachino e Portopalo: a che punto siamo con il promesso ristoro per i danni della nevicata di Capodanno?

Apprezzamento per la disponibilità e la sensibilità dimostrata  dal Ministro all’agricoltura Maurizio Martina  per i problemi dell’agricoltura ma allo stesso tempo preoccupazione per una crisi complessa e senza soluzioni immediate. E’ questa l’estrema sintesi dell’incontro dello scorso 19 febbraio a Roma presso il Mipaaf per discutere dell’attuale crisi che attanaglia il settore della produzione ortofrutticola ed alla quale ha preso parte il Ministro all’agricoltura Maurizio Martina. Presenti i rappresentanti del comparto agricolo pachinese, il sindaco Roberto Bruno, l’europarlamentare Michela Giuffrida, l’on. Sofia Amoddio, l’assessore regionale all’agricoltura Cracolici e l’on. Venerina Padua.  “Apprezziamo  la schiettezza del Ministro Martina – ha detto Sebastiano Fortunato presidente dell’Igp pomodoro di Pachino – che ci ha chiaramente indicato quale siano le strade percorribili e quali è più difficile intraprendere. Siamo certi che non esiste un’unica soluzione che può risolvere il problema proprio perché le cause (della crisi agricola n.d.r.)  sono molte e stratificate nel tempo”. La strada da percorrere secondo Fortunato è quella di agganciarsi alla Grande Distribuzione Organizzata ” se si realizzasse l’intenzione espressa dal ministro di sensibilizzare la Gdo verso l’acquisto del prodotto – ha detto il presidente dell’Igp – buona parte delle difficoltà verrebbero meno in breve tempo. Purtroppo – ha concluso Sebastiano Fortunato – le condizioni attuali e le pratiche burocratiche rendono lunga e difficile l’attivazione della salvaguardia o dello stato di crisi, non perdiamo comunque le speranze”.  I vertici del Consorzio Igp hanno auspicato la prosecuzione degli incontri con i tecnici del Ministero per continuare ad elaborare soluzioni alla crisi.

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Tags

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
I campi contrassegnati sono richiesti *

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing