Gazzetta del Mediterraneo

I militanti Grillini con il Pd, come dire un interista costretto a tifare Juve (o viceversa)

I militanti Grillini con il Pd, come dire un interista costretto a tifare Juve (o viceversa)
27 agosto
22:46 2019

Da anni si scambiano accuse vicendevoli. Speriamo almeno non siano costretti a lasciare Rousseau per la Leopolda!

Una pazza estate con una pazza crisi politica ci ha regalato ( e continua a farlo) perle degne del migliore cabaret estivo. Gli italiani si sa sono un popolo di calciofili senza limiti. E così viene quasi spontaneo paragonare la situazione politica attuale, con  i vertici  M5S intenti ad organizzare un Governo con il Pd, ad una analoga situazione calcistica. O meglio alla contrapposizione eterna tra tifoserie rivali. E quale migliore paragone se non l’ancestrale rivalità tra i tifosi della Juventus e quelli dell’Inter?

Rubentus da un lato e Prescritti dall’altro che fanno il paio con Piddioti per gli uni e Grullini per gli altri. I tifosi della Juve e dell’Inter non se le sono mai mandate a dire. Come del resto i militanti del Pd con quelli del M5S.  Ma la sublime danza delle poltrone potrebbe portare ad un inimmaginabile cambio di considerazione reciproca (o no?).  E così dal cappello del prestigiatore (della comunicazione) vengono fuori toni distensivi, concilianti.  E le accuse reciproche, scambiate con iracondia fino a qualche settimana fa,  vengono sotterrate un po’ come era in uso tra gli  indiani quando seppellivano  l’ascia di guerra per siglare la pace.

E proprio la ‘base grillina’, quella fatta dai militanti della prima ora, (chi ha creduto in Rousseau, 1 vale 1, onesta! onesta!) ora sarà costretta  a fare… l’indiano, fingere di non sentire ma anche non vedere.  Altrimenti per contrappasso i grillini potrebbero ritrovarsi, loro malgrado,  a tifare per il Partito Democratico,  storico ‘nemico politico’. Insomma la loro situazione  è complessa ma sopratutto confusa. Come faranno i militanti grillini a difendere e sostenere i provvedimenti emessi da un Ministro del Pd quando fino all’altro ieri di quel partito hanno detto peste e corna? Ma sopratutto come faranno a spiegarlo a coloro che  hanno spinto a votare  M5S dicendo che mai avrebbero fatto accordi con il partito delle banche?

Sembra quasi la stessa suggestione di un tifoso dell’Inter che di punto in bianco si trovasse costretto ad abbandonare la sua fede calcistica,  il suo trascorso di trasferte, abbonamenti, bandiere e slogan, per approdare, come se nulla fosse, nella curva dell’acerrima rivale.  Costretto a svestire la maglia di Icardi per vestire quella di Ronaldo! Naturalmente vale anche il contrario: ce lo vedete un ‘Gobbo’ nella curva nerazzurra?  A quanto sembra potrebbe essere proprio questo il destino  dei militanti grillini. Speriamo quantomeno non siano costretti ad abbandonare Rousseau per iscriversi alla Leopolda!

Leggi anche: Cari Conte e Di Maio una volta si chiamava trasformismo, oggi ve ne vantate

Leggi anche: La Fake News del premier Conte sul TIME: chi l’ha condivisa è 3 volte ignorante!

 

Tu cosa ne pensi? Lascia commento

Tags

Leggi anche :

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per adesso, vuoi scrivere un commento?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
I campi contrassegnati sono richiesti *

Netpcsolution di Adriano Giallongo siti internet e web marketing